Agente immobiliare
 
  • Dove sono
  • Piazza Betti nr. 47
  • 54100-Marina di Massa
 
 
  • Telefono
  • 3381249486

Il mio blog

Domenica, 21 Febbraio 2021 11:44

Quali sono i requisiti per usufruire dei vantaggi fiscali sulla prima casa

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per usufruire delle agevolazioni fiscali prima casa, che abbiamo già visto nei precedenti articoli consentono un notevole risparmio di imposte, bisogna avere 4 requisiti di cui uno riguarda l’immobile che si acquista e tre la figura dell’acquirente.

  1. Il primo requisito richiesto è che la casa acquistata appartenga a una di queste categorie catastali

    • A/2 - Abitazioni di tipo civile

    • A/3 - Abitazioni di tipo economico

    • A/4 - Abitazioni di tipo popolare

    • A/5 - Abitazioni di tipo ultra popolare

    • A/6 - Abitazioni rurali

    • A/7 - Abitazioni in villini

    • A/11 - Abitazioni in alloggi tipiche dei luoghi (Trulli)

l’agevolazione si estende poi a una pertinenza per ciascuna di queste tre categorie a patto

che siano ubicate nello stesso comune dell’immobile e non troppo distanti da esso

    • C/2 Magazzini e locali di deposito (cantine)

    • C/6 Stalle scuderie rimesse e autorimesse (box/posto auto)

    • C/7 Tettoie chiuse o aperte 

  1. Il secondo requisito è che l’acquirente abbia o trasferisca entro 18 mesi la residenza nel comune in cui si trova l’immobile che si sta acquistando.

  2. Il terzo requisito è che l’acquirente non sia titolare, neppure per quote, di diritti reali su un immobile atto a soddisfare la propria esigenza abitativa e ubicato nello stesso comune in cui si trovi la casa che si vuole acquistare. Quindi parliamo dei diritti di proprietà, uso, usufrutto e abitazione. Rimane esclusa la nuda proprietà in quanto non essendoci il possesso dell’immobile riservato all’usufruttuario non si può soddisfare la propria esigenza abitativa

  3. Il quarto requisito è che l’acquirente non sia proprietario, neppure per quote, dei diritti reali di proprietà, uso, usufrutto, abitazione e in questo caso anche di nuda proprietà su un immobile acquistato grazie ai benefici prima casa che sia ubicato in un qualunque posto dell’intero territorio della nazione italiana

Per agevolare le compravendite comunque la legge ormai da qualche anno consente di acquistare un nuovo immobile con le agevolazioni prima casa anche se si è in possesso di diritti reali come nei punti 3 e 4 a patto di venderli entro 12 mesi dal nuovo acquisto a pena decadimento delle agevolazioni ricevute con conseguente pagamento di quanto non versato oltre al 30% di sanzione su quest’ultimo importo.

Vito Desanguine

21 Febbraio 2021

 

 

Letto 203 volte Ultima modifica il Domenica, 06 Febbraio 2022 09:19

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto

Vito Desanguine
Agente immobiliare
tel: 3381249486
ilpontileimmobiliare@gmail.com
www.ilpontileimmobiliare.it