Domenica, 18 Aprile 2021 10:57

Fare foto professionali aiuta a vendere le case? Si, no, dipende

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Può capitare quando si decide di mettere in vendita una casa di essere contattati da Agenzie Immobiliari che, in cambio dell’incarico di vendita in esclusiva, offrano un servizio fotografico fatto da un professionista e ultimamente, date le restrizioni per il Covid, alcune anche i virtual tour interattivi a 360 °.

La domanda a cui cercherò di dare una risposta è quindi se tutto ciò aiuti veramente a vendere le case o no.

Come sempre poiché le case sono pezzi unici e non sono bulloni (cit. Ing. Carlo Pagliai) la risposta è più articolata di un semplice si o no.

Una cosa è evidente e cioè che delle belle foto attirino sempre l’attenzione, per cui un prima considerazione da fare è che sicuramente attireranno molti contatti e questo ovviamente sarà un ottima cosa per l’Agenzia Immobiliare, ma servirà a vendere la vostra casa?

La risposta è dipende, perché se la casa ha difetti che le foto hanno nascosto la risposta è no, anche perché se la casa dal vivo è diversa si creerà pure l’effetto delusione.

Questo succede tipicamente per esempio per l’aspettativa sulle dimensioni che rimane disattesa a causa del grandangolo usato nelle foto professionali che illudono sull’effettiva dimensione degli spazi.

Stesso discorso sulla luminosità degli ambienti che può essere facilmente migliorata e sullo stato dei muri, degli infissi e della mobilia che in una foto professionale sembra sempre migliore della realtà.

Per cui rassegnatevi, non sarà una foto artificiosa a farvi vendere la vostra casa bisognosa di lavori, ma come sempre, il giusto rapporto qualità/prezzo e le tante visite ottenute con le belle foto serviranno solo all’Agenzia ad entrare in contatto con vari clienti a cui eventualmente vendergli altre case del loro portafoglio magari in uno stato migliore.

Diverso è il discorso se ho una bellissima casa, in ottimo stato, con degli ambienti ampi, con una bella vista o un bel giardino o altre peculiarità positive. Ecco in questo caso la risposta è si, anzi sarebbe stupido penalizzarla con delle brutte foto.

Quello che deve essere chiaro però è che a migliorare fortemente saranno i tempi di vendita (perché è ovvio che più persone attraggo grazie alle mie belle, ma realistiche foto, prima troverò il compratore), ma non il prezzo di vendita.

Lo ribadisco ancora una volta, le case si vendono a prezzo di mercato (tranne rare eccezioni), per cui non illudetevi che delle belle foto vi faranno vendere ad un prezzo più alto del reale valore di mercato.

Per quel che riguarda i virtual tour interattivi, vale lo stesso discorso delle foto, ma rispetto a queste ultime almeno aiutano a darci una maggiore idea su come si sviluppa la casa rispetto ad una fredda planimetria, ma non potranno mai sostituire per esempio l’impressione che si ha dal vivo del contesto. Per intenderci con il virtual tour non posso capire per esempio se la casa si trova in un pessimo contesto (di edificio o di strada o di quartiere).

Quindi ricapitolando: le foto professionali aiutano a vendere prima le belle case vendute a prezzo di mercato.

Per quelle fuori prezzo, belle o brutte che siano non servono.

Questo comunque non vuol dire che dovete fare delle brutte foto, con gli smartphone odierni poi è facile fare delle foto decenti, basta avere un minimo di accortezza.

Di seguito qualche semplice suggerimento.

  • Fate foto orizzontali, mai verticali

  • Usate la griglia per inquadrare meglio

  • Regolate la luminosità dell’ambiente con la funzione EV

  • Se fotografate di giorno evitate di riprendere le finestre frontalmente se sono esposte al sole, ma riprendetele di lato

  • inserite lo scatto ritardato di 3 secondi per evitare la vibrazione data dal pigiare il tasto di scatto

  • Comunque cercate di fare le foto di giorno

  • Ovviamente evitate di riprendere ambienti disordinati, tavolette del WC sollevate, foto personali e oggetti impresentabili

Vito Desanguine

18 Aprile 2021

 

Letto 72 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Ottobre 2021 14:55

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.