Agente immobiliare
 
  • Dove sono
  • Piazza Betti nr. 47
  • 54100-Marina di Massa
 
 
  • Telefono
  • 3381249486

Il mio blog

Domenica, 28 Marzo 2021 09:47

Cosa sono la conformità urbanistica e catastale e perché è importante averle soprattutto per i venditori

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Oggi torno su un argomento già affrontato in un mio articolo di Dicembre sugli errori dei venditori (e che si può leggere qui per capire cosa sono la conformità urbanistica è catastale citate nel titolo e oggetto dell’articolo odierno),

perché la quotidianità del lavoro continua a farmi incontrare questa situazione, per cui sento forte il bisogno di ribadire un concetto fondamentale:

VENDERE UN IMMOBILE CONFORME A LIVELLO URBANISTICO E CATASTALE E’ UNA CONDIZIONE ESSENZIALE IN UNA COMPRAVENDITA IMMOBILIARE CHE CHI VENDE DEVE GARANTIRE ENTRO IL ROGITO

Infatti questa condizione è sempre prevista nelle scritture ad effetti obbligatori (proposta d’acquisto, preliminare) con cui ci si impegna e non va sottovalutata dai venditori, perché li obbliga a ottenerla e i tempi e i costi potrebbero essere lunghi e onerosi, tanto da poterli mettere in difficoltà da un punto di vista economico e/o di capacità di poter rispettare i tempi previsti per il rogito esponendoli così al rischio di diventare inadempienti nei confronti della parte acquirente con tutto ciò che ne potrebbe conseguire.

Solitamente si enfatizza sempre che è chi compra che deve controllare che ci siano queste due conformità (urbanistica e catastale) ed è giustissimo, ma poiché queste due condizioni sono previste per legge chi compra è comunque tutelato dalla legislazione vigente e ha la possibilità di rifarsi nei confronti dell’acquirente.

Ecco perché io sottolineo invece che è importante per chi vende sapere da subito se si hanno le due conformità e, nel caso non sia così, sapere da subito i tempi e costi per ottenerle (ammesso che si possa).

E’ molto stressante per chi vende rendersi conto di non avere l’immobile in regola (col rischio che la trattativa salti), quando dopo molti mesi di ricerca è finalmente riuscito a trovare un acquirente.

Questo perché se da un lato la ricerca di un acquirente mediamente ha tempi lunghi (6-8 mesi), quando lo si trova invece questi spesso ha fretta di concludere, perché magari vuole prendere possesso dell’abitazione per l’estate e vuole avere il tempo di fare dei lavori nella nuova casa (situazione questa frequentissima nelle zone turistiche).

Posso umanamente capire che chi vende perché è a corto di liquidità possa avere difficoltà a sostenere preventivamente i costi per una sanatoria. Capisco meno invece chi non ha di questi problemi.

Comunque sia i vantaggi nell’avere la conformità urbanistica e catastale da subito sono molteplici:

  • Si evita il rischio di essere inadempienti

  • Si evita di dover deprezzare l’immobile perché ci viene fatto pesare più del dovuto in fase di trattativa il peso dell’irregolarità

  • Si evita di farsi prendere per la gola dal tecnico che farà l’eventuale sanatoria perché non potrà chiedere parcelle esose giustificandole con l’urgenza della pratica

  • Si limitano i rischi di pratiche infinite dovute alle lungaggini burocratiche negli uffici pubblici dovute all’attuale pandemia da Covid-19

Concludo quindi con un appello a chi vende:

CONTROLLATE E EVENTUALMENTE OTTENETE LA CONFORMITA’ URBANISTICA E CATASTALE DEL VOSTRO IMMOBILE PRIMA DI METTERLO IN VENDITA

NE GUADAGNERETE IN DENARO E IN SALUTE QUANDO POI TROVERETE L’ACQUIRENTE

Vito Desanguine

28 Marzo 2021

Letto 234 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Ottobre 2021 14:55

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto

Vito Desanguine
Agente immobiliare
tel: 3381249486
ilpontileimmobiliare@gmail.com
www.ilpontileimmobiliare.it